Cabine ad acqua

La filtrazione a velo d’acqua impiegata nei processi di verniciatura sfrutta l’efficiente capacità dell’acqua di captare e trattenere le particelle solide inquinanti dei pigmenti sospesi nell’aria e la sua lunga durata di esercizio.

Vantaggi

N

Minori interventi di manutenzione per la pulizia.

N

Elevata efficienza di abbattimento: costanza nel tempo della portata d’aria aspirata.

N

Sicurezza antincendio.

Prodotti in evidenza

Cabine ad acqua - Minivelo

Minivelo

Cabina adatta alla verniciatura di pezzi di piccole dimensioni, per piccole serie o ritocchi, costituita da un duplice velo d’acqua, un filtro a secco a doppio stadio, un ventilatore centrifugo ad alto rendimento con ventola a pale rovesce e portapezzi girevole.

Cabine ad acqua - Zincovelo

Zincovelo

Cabina realizzata con pannelli in lamiera zincata, ideale per la verniciatura di pezzi anche di grandi dimensioni. Dotata di elettroaspiratore sul tetto che determina un flusso d’aria forzato. Successivamente, attraverso i veli d’acqua, avviene l’abbattimento dei pigmenti solidi di vernice.

L’ottima capacità di trattenimento dell’acqua

Un’alternativa alle cabine a secco è rappresentata dalle cabine a velo d’acqua. Attraverso l’aspiratore montato sul tetto, viene creata una depressione all’interno della cabina che determina la formazione di un flusso d’aria che dal fronte aspirante viene convogliato verso il camino di espulsione. Durante questo tragitto, attraverso i veli d’acqua della cabina, avviene l’abbattimento dei pigmenti solidi di vernice.  Tre lavaggi in acqua e un ulteriore filtraggio a secco consentono, infatti, la captazione dei pigmenti in sospensione che vanno a depositarsi all’interno della vasca di raccolta. La pompa sommersa mette in circolazione l’acqua della vasca rimandandola alle vaschette che provocano, traboccando, la formazione dei veli d’acqua. Il primo abbattimento dei pigmenti avviene sul velo frontale; successivamente la parte residua è costretta, passando attraverso i veli interni, a «lavarsi» prima di subire la definitiva filtrazione attraverso il filtro a secco.

Approfondimento cabine serie Zincovelo

Le cabine Coral serie Zincovelo sono progettate seguendo criteri di versatilità, modularità ed efficienza: realizzate di serie in sei versioni strutturalmente molto robuste grazie alla pannellatura in lamiera zincata di adeguato spessore che conferisce loro compattezza, solidità e durata. La gamma comprende larghezze di 2 – 3 – 4 – 5 – 6 mt in due altezze costruttive per tutti i modelli. Le cabine serie Zincovelo dispongono di capaci vasche inferiori dotate nelle versioni ZPG, ZPGA, ZPGB e ZSP di pianale grigliato. Di facile manutenzione, utilizzano aspiratori a pale rovesce in esecuzione antiscintilla ad alto rendimento e bassa rumorosità. Sono disponibili a richiesta versioni speciali dotate di specifici accessori sia per l’espulsione, la post-filtrazione e la pressurizzazione.

Richiesta info